Cosa è la figura del "Safety for maintenance"

La figura dell’ECM nasce per determinare un approccio strutturato alla gestione del processo di manutenzione dei veicoli ferroviari.
L’obiettivo è mantenere, nel tempo, i livelli di sicurezza di esercizio e l’incidentalità nulla.
Per fare questo è necessario valutare l’impatto sulla sicurezza di tutte le avarie, i guasti, gli inconvenienti di esercizio e i mancati incidenti al fine di individuare gli eventi pericolosi potenziali (e non accaduti o che sarebbero potuti accadere), stabilire azioni di contenimento, correttive e preventive al fine di evitare il reiterarsi del rischio.

La proposta di Consuldream

Consuldream mette a disposizione dei clienti/ECM una figura professionale esperta di analisi dei rischi nel settore ferroviario con competenze tecnico/gestionali sui veicoli e sul processo di manutenzione che possa interfacciarsi con i responsabili aziendali, svolgere e coordinare questo ruolo fondamentale grazie alle competenze specifiche necessarie dei tecnici di cui dispone.